AVVISO IMPORTANTE

Questa è l'edizione dedicata agli Psicologi.
  • Accreditato da

Presentazione

metti_in_campus_-_skill_miglioramento

 

La letteratura internazionale sottolinea l’importanza di acquisire, accanto alle conoscenze relative alla patologia e alla cura, competenze comunicativo-relazionali utili a realizzare una consultazione centrata sui bisogni del paziente.

 

In particolare, nella relazione di cura il professionista sanitario deve essere in grado di affrontare anche «comunicazioni difficili» con i pazienti e le famiglie, soprattutto nelle fasi critiche del percorso di malattia. Occorre, quindi, una preparazione che privilegi non solo la teoria, ma anche le capacità di riflessione sul proprio agire e sulle conseguenze che hanno le parole in questo ambito così delicato.

 

Il Corso si propone da un lato di discutere le differenze tra una visita centrata sulla malattia rispetto a una visita centrata sul paziente, dall’altro di fornire ai professionisti sanitari conoscenze e competenze relative agli aspetti comunicativo-relazionali, attraverso attività interattive, quali Role Playing, simulazioni, lavori a piccoli gruppi che prevedono un continuo coinvolgimento dei partecipanti.

 


Tutti i partecipanti verranno videoregistrati in incontri con pazienti-attori all’inizio e alla fine del Corso.

Il materiale relativo permetterà di comprendere il possibile effetto del Corso sul loro stile comunicativo-relazionale.

 

Il corso prevede la partecipazione di 25 professionisti così suddivisi: 10 medici11 infermieri e 4 psicologi.

 

N.B. Qualora fossero terminati i posti disponibili chiediamo agli interessati di inserirsi in lista di attesa.

Programma

Programma

7 marzo 2018

 

9.30 - 10.00

Registrazione dei partecipanti
Presentazione del corso: Guido Biasco, Monica Beccaro

  

INTRODUZIONE ALLA GIORNATA

 

10.00 – 11.00
"Questa è una conversazione difficile in medicina!"
In parallelo video-registrazioni Role Playing discenti
Monica Maria Martinoli

 

11.00 – 11.10
Presentazione del team di conduzione e delle giornate
Monica Maria Martinoli e Egidio Aldo Moja

 

MODULO 1: ATTORI E MODELLI IN UNA VISITA MEDICA

 

11.10 – 11.40
Role Playing: "Piacere, sono una nuova paziente..."
Monica Maria Martinoli

 

11.40 - 12.10
Discussione del gioco dei ruoli: Malattie, pazienti, medici e parole
Egidio Aldo Moja

 

12.10 - 12.30
Lezione: Medicina centrata sulla malattia e medicina centrata sul paziente
Egidio Aldo Moja

 

12.30 - 13.00
Lavori in piccoli gruppi: Costruzione di agende in oncologia
Monica Maria Martinoli

 

13:00 - 14:00 Light-Lunch

 

14.00 – 14.30
Discussione lavori di gruppo
Monica Maria Martinoli

 

MODULO 2: COMUNICAZIONE E CONSULTAZIONI CLINICHE

 

14.30 – 16.00
Ciclo di micro Role Playing:
È lecito esplorare la prospettiva del paziente?
Strategie per raccogliere informazioni
Strategie per fornire informazioni
Egidio Aldo Moja

 

MODULO 3: CONVERSAZIONI DIFFICILI IN MEDICINA, INCERTI CONFINI, INCERTI VANTAGGI

 

16.00 – 16.30
Lavori in piccoli gruppi sulle conversazioni difficili: "Quel giorno, io..."
Monica Maria Martinoli

 

16.30 - 17.30
Video-registrazioni risultati lavori di gruppo
Monica Maria Martinoli

 

17.30 - 18.00
Discussione
: Verso un elenco delle conversazioni difficili in medicina
Monica Maria Martinoli

 

8 marzo 2018

 

8.45 – 9.00

Registrazione dei partecipanti

 

MODULO 4: IL FORMIDABILE PROBLEMA DEI VALORI PROFESSIONALI IN MEDICINA

 

9.00 – 9.30
Ciclo lavori in piccoli gruppo:
"Per piacere, alla mia ragazza, neanche una parola"
"Per piacere, a mio padre, neanche una parola"
"Nascono due gemellini..."
Egidio Aldo Moja

 

9.30 - 10.00
Discussione lavori di gruppo: Indecidibilità e gerarchizzazione
Egidio Aldo Moja

 

10.00 - 10.30
Lezione: Ma le parole in medicina possono fare male?
Monica Maria Martinoli

 

10.30 - 11.00
Role Playing: Il peso delle parole delle attrici hollywoodiane
Monica Maria Martinoli

 

11.00 - 11.30
Lezione: Le parole nello stile informativo e nello stile paternalistico
Egidio Aldo Moja

  

MODULO 5: COMUNICAZIONE E CATTIVE NOTIZIE IN MEDICINA

 

11.30 – 12.00
Lezione: SPIKES, un percorso in sei passi, e la proposta ASCO
Egidio Aldo Moja

 

12.00 – 12.30
Lezione: Percorsi e autenticità
Egidio Aldo Moja

 

12.30 - 13.00
Contributo video-registrato di una paziente: quello che i medici dovrebbero dire
Monica Maria Martinoli

 

13:00 - 14:00 Light-Lunch

 

MODULO 6: COMUNICAZIONE ED ERRORI IN MEDICINA

 

14.00 – 15.30
Ciclo di lezioni:
Cos'è un errore medico?
La ricostruzione di un errore
Comunicare gli eventi avversi e gli errori
Egidio Aldo Moja

MODULO 7: LA FORMAZIONE DEI PROFESSIONISTI NELL'AREA DELLE CONVERSAZIONI DIFFICILI

 

15.30 - 16.00
Una proposta innovativa: i P.E.R.C.S. con proiezione di visite simulate video-registrate
Monica Maria Martinoli

 

16.00 - 17.00
Video registrazione Role Playing discenti e conclusione delle due giornate
Monica Maria Martinoli e Egidio Aldo Moja

 

Informazioni

Obiettivo formativo

12 - Aspetti relazionali (la comunicazione interna, esterna, con paziente) e umanizzazione cure

Procedure di valutazione

La valutazione dell'apprendimento avverrà tramite questionario, somministrato durante il corso, inerente le tematiche che verranno approfondite dai docenti, costituito da 42 domande a riposta multipla, con una sola corretta.

 

Per ottenere il raggiungimento di almeno il 75% degli obiettivi formativi previsti per il raggiungimento dei crediti formativi, è necessario rispondere correttamente ad almeno 32 domande.

Metodi di insegnamento

Il Corso si propone di discutere le differenze tra una visita centrata sulla malattia rispetto a una visita centrata sul paziente e di fornire ai professionisti sanitari conoscenze e competenze relative agli aspetti comunicativo-relazionali, attraverso attività interattive, quali Role Playing, simulazioni, lavori a piccoli gruppi che prevedono un continuo coinvolgimento dei partecipanti.

Lingua

Italiano

Informazioni

Per garantire la corretta composizione dell'aula sono stati generate 3 edizioni dedicate a ciascuna categoria professionale.

 

Questa è l'edizione dedicata agli Psicologi

 

Qualora fossero terminati i posti disponibili chiediamo agli interessati di inserirsi in lista di attesa in modo da valutare l'effettiva richiesta e quindi la possibilità di attivare una seconda edizione.

 

Le quote di iscrizione si intendono comprensive dei pranzi.

Sono disponibili a richiesta e fino a esaurimento posti le Residenze del Campus, destinate all'accoglienza gratuita degli iscritti.

Vedi SCHEDA PRENOTAZIONE CAMPUS allegata da inviare a segreteria@asmepa.org

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • Dott.ssa Monica Beccaro
    Responsabile ASMEPA - Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa
    Scarica il curriculum
  • Prof. Guido Biasco
    Consulente Scientifico Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa, Bentivoglio (BO)
    Scarica il curriculum

Docente

  • Dott.ssa Monica Maria Martinoli
    Psicoterapeuta, Professoressa Corso di Laurea di Fisioterapia, Università degli Studi di Milano
    Scarica il curriculum
  • Prof. Egidio Moja
    Professore Ordinario di Psicologia Clinica, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia
leggi tutto leggi meno

Allegati

Localizzazione

  • ASMEPA - Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa
  • Via Aldo Moro 16/3, 40010 Bentivoglio (BO)
  • Tel. 05119933737 - Fax. 05119933738

  • ASMEPA - Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa
  • Via Aldo Moro 16/3, 40010 Bentivoglio (BO)
  • Tel. 05119933737 - Fax. 05119933738