AVVISO IMPORTANTE

Sono disponibili a richiesta e fino a esaurimento posti le Residenze del Campus, destinate all'accoglienza gratuita degli iscritti. Vedi SCHEDA PRENOTAZIONE allegata da inviare a segreteria@asmepa.org
  • Accreditato da
  • Partner

Presentazione

I° INCONTRO DEL CICLO:
IL PAZIENTE GRAVE NELLA CLINICA DEI DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE

 

Obiettivo del corso è fornire elementi esplicativi sulle modalità relazionali dei pazienti attive all'interno della relazione terapeutica, intesa come strumento di cura riparativo dei vissuti critici sperimentati nelle relazioni primarie infantili.

 

Un'approfondita diagnosi strutturale necessita infatti di una lettura attuale e storica del mondo relazionale dei pazienti, delle strutture famigliari e relazionali tipiche nonché di una precisa ricostruzione delle peculiari fragilità biografiche, che nei sintomi trovano la loro espressione.

 

La comprensione delle dinamiche relazionali attive sia nella famiglia che nella relazione di cura rappresenta in questo senso uno strumento sia esplicativo che operativo, indispensabile nella pratica con pazienti di elevata complessità.

 

L'intervento sulla famiglia trova nella lettura contestuale delle interazioni significative dei pazienti con DCA un campo clinico di interesse per tutti gli operatori che vedono nell'analisi della relazione terapeutica un elemento cardine del loro intervento.

Programma

Programma

Giovedì 8 febbraio 2018

 

9:15 – 9:30
Registrazione dei partecipanti

 

Modera: Michele Rugo

 

 

9:30 – 10:30 I DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE: DAL PAZIENTE ALLA PERSONA

Mario Reda

 

 

10:30 – 11:15 DALLA PRATICA ALLA TEORIA: PROIEZIONE DI CASI

Mario Reda

 

 

11:15 Pausa

 

 

11:30 – 13:15 LA RELAZIONE TERAPEUTICA COME STRUMENTO DI CURA: CASI CLINICI

Mario Reda

 

 

13.15 - 13.30 DISCUSSIONE

 

 

13:30 Light-Lunch

 

 

14:30 – 16:00 I DISTURBI DELL'ALIMENTAZIONE: L'INDIVIDUO E LE FAMIGLIE

Adele De Pascale

 

 

16:00 – 17:30 DISCUSSIONE E RIFLESSIONI SUI CASI PRESENTATI

Adele De Pascale, Mario Reda

 

Informazioni

Obiettivo formativo

12 - Aspetti relazionali (la comunicazione interna, esterna, con paziente) e umanizzazione cure

Procedure di valutazione

La valutazione dell'apprendimento avverrà tramite la somministrazione di un questionario inerente le tematiche che verranno approfondite dai docenti, costituito da 21 domande a riposta multipla, con una sola corretta.

 

Per ottenere il raggiungimento di almeno il 75% degli obiettivi formativi previsti per il raggiungimento dei crediti ECM, è necessario rispondere correttamente ad almeno 16 domande.

Lingua

Italiano

Informazioni

ciclo di incontri ecm dca - il paziente grave nella clinica dei disturbi dell'alimentazione

 

Il tema della gravità dei pazienti affetti da Disturbi dell’Alimentazione conduce a una riflessione su questioni che coinvolgono molteplici dimensioni:

 

Cosa s’intende per gravità?

Su quali e quanti livelli clinici è articolabile?

In che modo intervenire? 

 

Per rispondere a queste domande, la Fondazione Gruber organizza un ciclo d’incontri con l’obiettivo di delineare i contorni della gravità del paziente con DCA, intesa come complessità e definita dall’interazione tra differenti dimensioni di funzionamento (famiglia, psiche e corpo). 

 

L’assessment e l’intervento terapeutico su questi tre livelli richiedono primariamente una specifica formulazione del caso e una diagnosi differenziale da parte dei diversi settori del team multidisciplinare al fine di comprendere i margini della psicopatologia. Il ciclo di incontri fornirà a ogni operatore strumenti di lettura e di intervento tagliati sul proprio ruolo.

 

Il tema della gravità e della sofferenza verrà dunque suddiviso metodologicamente in tre dimensioni di approfondimento che hanno l’obiettivo di restituire un’immagine della psicopatologia alimentare più integrata e vicina alla soggettività della persona che ne è portatrice, nel rispetto dell’unicità del singolo paziente.

 

“Talora è più importante sapere che tipo di paziente ha una malattia
piuttosto che tipo di malattia ha un dato paziente”

W. Osler, medico 1913

 

icona verde calendario 1 giorno        1° INCONTRO:  LA FAMIGLIA    febbraio 2018

icona verde calendario 1 giorno        2° INCONTRO:  LA PSICHE        aprile 2018

icona verde calendario 1 giorno        3° INCONTRO:  IL CORPO          giugno 2018

 

ciclo di incontri ecm dca - il paziente grave nella clinica dei disturbi dell'alimentazione

Responsabili

Responsabile Scientifico

Docente

  • Prof.ssa Adele De Pascale
    Psicologa Psicoterapeuta, già Prof. Aggr. di Psicologia Clinica presso l’Università di Roma «Sapienza»
    Scarica il curriculum
  • Prof. Mario Antonio Reda
    Psichiatra, già Prof. di Psicologia clinica e Psicologia delle relazioni presso l'Università di Siena
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Allergologia ed immunologia clinica
  • Anatomia patologia
  • Anestesia e rianimazione
  • Angiologia
  • Audiologia e foniatria
  • Biochimica clinica
  • Cardiochirurgia
  • Cardiologia
  • Chirurgia Generale
  • Chirurgia Maxillo-facciale
  • Chirurgia pediatrica
  • Chirurgia plastica e ricostruttiva
  • Chirurgia toracica
  • Chirurgia vascolare
  • Continuita assistenziale
  • Cure Palliative
  • Dermatologia e venereologia
  • Direzione medica di presidio ospedaliero
  • Ematologia
  • Endocrinologia
  • Epidemiologia
  • Farmacologia e tossicologia clinica
  • Gastroenterologia
  • Genetica medica
  • Geriatria
  • Ginecologia e ostetricia
  • Igiene degli alimenti e della nutrizione
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica
  • Laboratorio di genetica medica
  • Malattie dell'apparato respiratorio
  • Malattie Infettive
  • Malattie metaboliche e diabetologia
  • Medicina aereonautica e spaziale
  • Medicina del lav. e sicurez. degli amb. di lav.
  • Medicina dello sport
  • Medicina di comunita'
  • Medicina e chirurgia di accettaz. e di urgenza
  • Medicina fisica e riabilitazione
  • Medicina generale (Medici di famiglia)
  • Medicina interna
  • Medicina legale
  • Medicina nucleare
  • Medicina termale
  • Medicina trasfusionale
  • Microbiologia e virologia
  • Nefrologia
  • Neonatologia
  • Neurochirurgia
  • Neurofisiopatologia
  • Neurologia
  • Neuropsichiatria infantile
  • Neuroradiologia
  • Oftalmologia
  • Oncologia
  • Organizzazione dei servizi sanitari di base
  • Ortopedia e traumatologia
  • Otorinolaringoiatria
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)
  • Privo di specializzazione
  • Psichiatria
  • Psicoterapia
  • Radiodiagnostica
  • Radioterapia
  • Reumatologia
  • Scienza dell'alimentazione e dietetica
  • Urologia

Biologo

  • Biologo

Psicologo

  • Psicologia
  • Psicoterapia

Assistente sanitario

  • Assistente sanitario

Dietista

  • Dietista

Fisioterapista

  • Fisioterapista

Educatore professionale

  • Educatore professionale

Infermiere

  • Infermiere

Tecnico della riabilitazione psichiatrica

  • Tecnico della riabilitazione psichiatrica

Tecnico di neurofisiopatologia

  • Tecnico di neurofisiopatologia

Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

  • Terapista della neuro e psicomot. dell'eta ev.

Terapista occupazionale

  • Terapista occupazionale

Altro (non ECM)

  • Altro (non ECM)

O.S.S. – Operatori Socio Sanitari

  • O.S.S. – Operatori Socio Sanitari
leggi tutto leggi meno

Allegati

Localizzazione

  • ASMEPA - Accademia delle Scienze di Medicina Palliativa
  • Via Aldo Moro 16/3, 40010 Bentivoglio (BO)
  • Tel. 05119933737 - Fax. 05119933738